Yoga è integrazione del Respiro Consapevole

Aggiornamento: 3 ago

Lo Yoga, qualsiasi stile o forma di Yoga tu possa praticare, ha come fine lo studio e la realizzazione del sè.

Il sè abita il corpo e tramite lo studio del corpo nel suo complesso è possibile realizzare il principio vitale.

Fatto questo preambolo partiamo col dire che di corpi ne abbiamo più di uno, alcuni dicono 3 altri dicono 5 ma l'importante è consapevolizzare che con uno studio approfondito dello Yoga si possono arrivare a conoscere questi corpi che sono di un'utilità incredibile per la nostra ricerca.


PRANA E APANA 2 concetti da tenere a mente quando si pratica Yoga a casa.



Il PRANA è una forma di nutrimento che può derivare da cibi, liquidi o aria e viene in genere metabolizzato nella parte alta del corpo umano anche se in maniera più generica pervade e vivifica tutto quanto il corpo.


APANA è una forma di prana più specifica (passami il termine) in quanto è deputato allo smaltimento dei rifiuti organici, per cui avrà una spinta sicuramente verso il basso ma anche una spinta verso l'alto per l'espulsione di anidride.


SUKHA E DUKHA Spazio buono e Spazio cattivo nella crescita personale


Per una buona interconnessione tra Prana e Apana sia le vie di entrata che le vie di uscita devono essere il più possibile forti - pulite e in grado di svolgere la loro funzione.


In poche parole lo Yoga mira a SUKHA cioè a migliorare lo spazio buono in quanto più spazio buono è presente nel nostro organismo migliore sarà la qualità della vita in generale.


Seguimi....


Hai mai notato che non espiriamo mai completamente?

Hai mai notato che la maggior parte delle persone pensano solo ad inspirare? (se sono fortunate)

Hai mai notato che le persone vivono in apnea?


E L'ESPIRAZIONE? corso di yoga in apnea? no grazie

Vedila così:

Pensando ad espirare consapevolmente aumenti lo spazio buono e non dovrai preoccuparti più di inspirare rendendo così la tua vita più leggera e felice. PROVARE PER CREDERE

Ogni giorno ritagliati 5 minuti per espirare completamente l'aria in maniera rilassata.


Non sottovalutare mai queste cose perchè la respirazione è il primo atto che siamo chiamati a fare in questa Terra alla nuova nascita e sarà l'ultimo atto che dovremo abbandonare al momento del trapasso!


Lo Yoga ti aiuta ad esplorare in maniera consapevole il respiro in quanto nel respiro risiede la forza vitale che ti può far sondare le dimensioni più sottili in un viaggio ricco di esperienze meravigliose.


In definitiva il RESPIRO è il processo attraverso il quale immettiamo ed espelliamo aria, ma se allarghiamo la visione possiamo affermare che il RESPIRO è il processo che se consapevolizzato ti fa sperimentare l'andare e il venire del principio vitale nel pellegrinaggio samsarico del sè.


Buon respiro a te per cui e buona meditazione.


PS:

Vuoi imparare tutto questo con la nostra accademia yoga

ISCRIVITI ORA alla nostra scuola di Yoga e Crescita interiore

https://www.jivamokshayoga.it/accademia-yoga


Sarà il tuo più bel percorso di sempre...

Matteo


56 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti