Prendere Fiato per Avanzare Ancora



Una volta tenni una conferenza proprio su questo aspetto così semplice. Non mi piace infatti dilungarmi in argomentazioni che poi non arrivano alle persone e credo, per esperienza personale, che questo sia uno dei punti cardine dei problemi che ci assillano quotidianamente.


Hai presente quando sei in affanno e avanzi nella vita per inerzia?!


Li si presenta la Sofferenza e il Problema grande o piccolo che sia.


Quanta energia ha questo problema? bella domanda, ma capita spesso che questo problema abbia molta piu' energia di te e proprio per questo appare insormontabile e ci sentiamo schiacciati.


Tutti ci passano e in base al proprio grado di progresso evolutivo attingiamo a risposte differenti in base a tempo luogo e circostanza. C'è però una cosa che dimentichiamo ma che facciamo quotidianamente. Se fai attività fisica lo sai bene! :-)


Quando hai raggiunto il limite ti fermi, ti riposi, magari fai allungamento o semplicemente uno scarico a terra e poi riparti.


Ma perchè siamo così bravi a farlo col fisico e non lo facciamo quasi mai con la mente?

La mente è solo di un'energetica piu' sottile rispetto al fisico, ma rimane pur sempre materia.

Etere - aria - fuoco - terra - acqua sono i costituenti della materia e sono tutti materia. E' chiaro questo passaggio?


Il corpo sarà composto per la maggioranza di Terra e Acqua e un pochetto di Fuoco e la mente sicuramente sarà Aria e Etere.


Questi ultimi due elementi in natura non si vedono... sarà per questo che ci prendiamo poca cura della nostra mente?


Quello che voglio dirti è che dovresti agire allo stesso modo in cui agiresti in un allenamento.

Riposo, respiro e via di nuovo.


L'energia è garantito verrà sanata, il problema automaticamente sarà piu' piccolo e vedrai i risultati molto prima.


Cosa ne pensi?


Fammi sapere...

Per La Tua Evoluzione


Matteo Jivamoksha Yoga Italia

33 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti