top of page

Maha Shivaratri 2023 - La notte di Shiva

Aggiornamento: 22 ago 2023


shiva

Questa notte, calcolata ovviamente secondo l'astrologia vedica, è la notte migliore per andare oltre la nostra mente ed entrare nel piano della divinità dove Shiva balla in un'estasi mistica assorto in una profondissima meditazione.


Ma quando sarà quest'anno la notte magica di Shiva?


il 18 febbraio sarà la giornata / notte più intensa


Shiva è uno degli Dei più importanti nell'induismo. Shiva rappresenta una parte della Santa Trinità, che consente alla Creazione di esistere: c'è Bramha il creatore, Vishnu il conservatore e Shiva il distruttore.


Shiva è conosciuto per il suo potere di trasformazione, ma rappresenta anche il Tutto, perché penetra la Creazione intera con la sua potente energia.


E' la divinità per tutti gli esclusi e i "rifiutati", l'amante dei serpenti e dei ragni, dei poveri, del male, del brutto e del reietto. Egli abbraccia tutti senza distinzioni... infatti non è un caso che Shiva nelle storie vediche favorisca tramite poteri mistici anche persone non troppo buone :-)


Lui non fa distinzioni.


Shiva ci aiuta a trasformare e purificare le parti di noi stessi che vogliamo lasciar andare, che non ci servono più, trasformando le vecchie abitudini o purificando il nostro cuore dal dolore passato.


Shiva ha il potere di infonderci forza e coraggio per superare ogni ostacolo o Karma negativo, infatti nella notte del 18 Febbraio meditare su Shiva è di grandissimo auspicio.


Si celebra per cui la Grazia di Shiva, che viene considerato il Primo Guru.


Maha Shivaratri è uno degli eventi più significativi del calendario delle festività Indiane, è la notte più buia energeticamente che c'è e come tale è un grande portale energetico per l'essere umano che può entrare in sintonia con la grande forza di Shiva.


Qui c'è la vittoria sui nemici, intesi come demoni interiori... li puoi osservare - capire - e trasformare senza troppa fatica perchè hai Shiva al tuo fianco che ti fa da spalla e li osserva assieme a te.


Con Shiva non si ha paura!


In questa notte buia, la più buia dell'anno si celebra ciò che non è...


Shiva significa appunto ciò che non è, sappiamo ormai che la maggior parte del nostro universo è composto di materia oscura non visibile e percepibile... parliamo del 95% di oscurità!


Quindi quasi tutto il non manifestato è Shiva!


Perchè non celebrarlo?


Buona notte di Shiva a tutti.


Per la Tua Evoluzione...




139 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page