top of page

Digiunare secondo le Stelle - Il digiuno ekadashi

Shravana Putrada Ekadashi, si celebra l'undicesimo giorno lunare crescente del mese di Shravana (luglio-agosto). Il termine "Putrada" si traduce in "donatore di figli" e si ritiene che osservare questo digiuno Ekadashi possa benedire le coppie senza figli con un figlio.


Il 26 Agosto 2023 dalle 19.38 fino al 27 agosto alle 17:02 si fa Il digiuno ekadashi.


Shravana Putrada Ekadashi è considerato un giorno di grande auspicio per adorare il Signore Vishnu, considerato il protettore e conservatore dell'universo. I devoti credono che osservare un digiuno in questo giorno lavi via tutti i loro peccati e aiuti a raggiungere Moksha, la liberazione dal ciclo di nascita e morte.


Inoltre si pensa sia un giorno molto speciale per chi desidera ricevere benedizioni per dei figli.


Vishnu

L'osservanza di Shravana Putrada Ekadashi prevede il digiuno, le preghiere e la carità. Il digiuno inizia alla vigilia di Ekadashi (chiamato Dashami) e dura fino al giorno successivo, Dwadashi.


Di seguito ecco svelati i rituali da fare durante questo digiuno.


  • Recita il sacro mantra “Om Namo Bhagavate Vasudevaya” almeno 108 volte, connettendoti con l'energia divina del Signore Vishnu

  • Pratica la generosità attraverso donazioni a chi è bisognoso

  • Pratica il digiuno o per lo meno cerca di non mangiare carne pesce uova legumi cereali.

Ecco la storia di questo digiuno


La storia di di questo Ekadashi ci arriva dal Bhavishya Purana, dove fu raccontata dal Signore Krishna al re Yudhishthira. Racconta la storia del re Mahijit, il ricco e potente sovrano di Mahishmati, che si ritrovò senza figli nonostante la sua ricchezza e il suo potere.


Alla ricerca di una spiegazione, Mahijit consultò l'onnisciente saggio Lomesh, il quale rivelò che la mancanza di figli del re era una conseguenza di un peccato commesso nella sua vita passata.


Lomesh guidò il re e la regina a osservare un digiuno durante Shravana su Putrada Ekadashi per purificare il peccato. La coppia reale, insieme ai suoi sudditi, ascoltò il consiglio del saggio e si dedicò al digiuno, alla preghiera e ad una veglia notturna, il tutto in onore del dio Vishnu. Mostrarono ulteriormente la loro devozione presentando doni di oro, gioielli, vestiti e denaro ai bramini.


La loro sincerità e pietà furono ricompensate, poiché il re e la regina furono benedetti con un bel figlio, che sarebbe cresciuto per ereditare il loro regno. Attraverso la loro fede e l'adesione ai rituali di Ekadashi, furono in grado di superare i fardelli del loro passato e abbracciare un futuro promettente.


Questa è la grande forza di questo digiuno!


Puoi ascoltare la playlist astrologica su YouTube a questo link


Puoi ascoltare le recensioni dei miei clienti che hanno fatto il consulto con me a questo link


Puoi conoscere di più sui miei consulti o scaricare la tua carta natale visitando il mio sito a questo link


Per ogni domanda non esitare a scrivermi

Per la Tua Evoluzione

Matteo

71 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page